Si risveglia il vulcano Merapi

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Geologica Nazionale si è risvegliato il vulcano Merapi in Indonesia.

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Geologica Nazionale si è risvegliato il vulcano Merapi in Indonesia.

Questa mattina un’enorme colonna di cenere, alta circa 6 km è stata avvistata alle porte di Yoguakarta. Nelle ultime ore si sono susseguite due eruzioni che hanno portato le autorità locali a ordinare ai cittadini residenti nella zona di stare lontani ad un raggio di almeno 3 km dal cratere.

Le eruzioni, come riportato dall’agenzia Geologica Nazionale, sono durate circa 7 minuti. L’Ente non ha cambiato il grado di allerta riguardante il vulcano, ma ci ha tenuto a consigliare alle compagnie aeree di fare particolare attenzione durante i voli nella zona.

Il vulcano Merapi è uno dei più attivi al mondo. L’ultima sua grande eruzione risale al 2010 durante la quale morirono 300 persone e ben 280.000 furono evacuate. Prima di allora c’era stata un’altra forte eruzione nel 1930 in cui ne morirono 1300, ed un’altra nel 1994 che portò alla morte di 60 persone.

Condividi!