Gilet gialli, sale la tensione a Parigi. Donna muore in un blocco stradale

Gilet gialli, altro sabato di scontri in Francia

Neanche l’attentato ai mercatini di Natale di Strasburgo ha fermato la rabbia dei Gilet gialli che anche in questo sabato 15 dicembre stanno manifestando con sit-in e cortei a Parigi. 

Secondo quanto riportato da “Tgcom24.com“, alcuni militanti hanno provato a raggiungere l’Eliseo, aggirando il blocco delle forze dell’ordine sugli Champs-Elysées. Il gruppo di manifestanti ha acceso dei fumogeni e, a quel punto, la polizia ha risposto lanciando dei gas lacrimogeni. 

Gilet gialli, morta una donna in un blocco statale

Sabato 15 dicembre purtroppo sarà ricordata anche come la giornata che ha visto la settima vittima dal giorno in cui i Giles gialli hanno iniziato a manifestare in Francia. Si tratta di una donna di 44 anni che è rimasta uccisa in un blocco stradale. Il tragico incidente, come riferito da radio France Bleu Picardie, è avvenuto sulla Nazionale 2, a nord-est di Parigi. 

Stando alle prime ricostruzioni, la donna era in moto con il compagno e, nel momento in cui si sono imbattuti in un blocco stradale dei gilet gialli, l’uomo ha deciso di fare inversione di marcia. Proprio in quel momento, però, un’auto stava arrivando dall’altra corsia e li ha travolti, provocando la morte della donna. 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *