Formula 1, Shumacher non sarebbe più attaccato ai macchinari

Formula 1, Schumacher sta meglio: il pilota tedesco non sarebbe più attaccato ai macchinari

Dal 2013 gli appassionati di Formula 1 in generale e i tifosi della Ferrari in particolare attendono notizie positive sulle condizioni di salute di Michael Schumacher…

Formula 1, dall’Inghilterra arrivano delle novità sulle condizioni di salute di Schumacher

Dal 2013 gli appassionati di Formula 1 in generale e i tifosi della Ferrari in particolare attendono notizie positive sulle condizioni di salute di Michael Schumacher. L’ex pilota della Rossa, infatti, nel 2013 si è reso protagonista di un gravissimo indicente sugli sci che lo ha visto subire importanti ferite alla testa che lo costringono relegato in un letto da 5 lunghi anni. 

Direttamente dall’Inghilterra, però, nelle ultime ore sono giunte delle importanti notizie sulle condizioni di salute dell’ex pilota tedesco. Secondo il “Daily Mail“, infatti, Michael Schumacher non sarebbe più a letto, dove fino a poco tempo fa era tenuto in vita dai macchinari. 

Formula 1, Schumacher è accudito da uno staff medico di 15 persone 

Secondo quanto si legge sul “Daily Mail”, Michael Schumacher sarebbe accudito da uno staff medico di 15 persone nella sua villa di Gland in Svizzera. L’ex pilota della Ferrari sarebbe seguito con delle cure estensive che avrebbero un costo di circa 55 mila euro a settimana. Il quotidiano britannico, inoltre, ha sottolineato come Schumi potrebbe essere presto trasferito a Dallas, in Texas, presso una clinica che è specializzata nel trattare le lesioni di natura cerebrale. 

Allo stato attuale, non sono arrivate conferme circa la notizia lanciata dal “Daily Mail” in merito al fatto che Schumacher non si trovi più a letto e non sia più attaccato ai macchinari. Di certo, però, queste indiscrezioni fanno il paio con le dichiarazioni di Jan Todd che qualche settimana fa avevano destato molto clamore. L’ex team principal della Ferrari, infatti – intervistato da “Auto Motor und Sport” – aveva detto di aver visto il gran Premo del Brasile con Schumacher. In attesa di conferme ufficiali, i tifosi del pilota tedesco si preparano a festeggiare il suo compleanno. Il prossimo 3 gennaio, infatti, Schumi compirà 50 anni. 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *